Il lavoro prolife in internet

Conferenze
Il lavoro pro life nell’internet
 
Preambolo
 
Questa comunicazione avrebbe dovuto inizialmente intitolarsi “Entità pro-life (Europa)” ma, a causa della vastità dell’argomento, è stata circoscritta all’ambito della comunicazione attraverso internet.
Pertanto, nel tempo assegnatomi, selezionerò alcune tendenze e “casi” che possano in qualche modo essere oggetto di riflessione per l’azione pro-life.
 
Suddivido la trattazione in due parti:
1. Cosa fanno i prolifers in internet
2. L’attività di lobbying pro life attraverso internet
 
Nella prima parte distinguerò quattro diversi tipi di presenza dei prolifers nel Web
1.A) Informazione
1.B) Formazione
1.C) Preghiera e altro
1.D) Pressione o lobbying
 
Nella seconda cercherò di evidenziare diverse caratteristiche del lobbying attraverso il Web, evidenziando:
2.E) la metodicità: regolari o occasionali
2.F) il ruolo dell’eventuale sponsor
2.G) internet solo come “vetrina”
 
Per ciascuno dei sette punti cercherò di proporre
– almeno un case study esemplificativo, evidenziandone i tratti salienti
– i risultati ottenibili e le criticità permanenti e occasionali
– alcuni indicatori per un’efficace azione di pressione per la vita svolta attraverso il Web.

(altro…)