Nella prospettiva della IV Rivoluzione
Articolo apparso sul n. 54 di Cristianità del 1979

Il plurisecolare processo rivoluzionario, dopo avere investito e disgregato prinia i vincoli religiosi negli Stati e tra gli Stati, poi i vincoli politici tra i corpi e gli ordini sociali, poi i vincoli economici, investe infine i rapporti intrafamiliari, per disgregare la basilare e originaria società naturale: la famiglia. Da ultimo, la Rivoluzione attacca ogni singolo, per sovvertirne le gerarchie interiori e votare ogni uomo alla deformità, all'abbruttimento, alla morte, al delirio, all'empietà. Nell'opera del marchese de Sade troviamo un preciso programma di ascetica sovversiva offerto ai "praticanti" di questa Rivoluzione in interiore homine: essa mira a raggiungere l'apatia nella vita terrena attraverso un'ossessionante e monotona sequela di peccati. Il culto della morte del corpo e dell'anima. culmine del pensiero sadiano. Con de Sade la Rivoluzione sessuale viene enunciata come programma: ad altri, e in particolare a Reich, spetta il compito di trasformarla in prassi rivoluzionaria.

Argomento: Famiglia
La "morale" dell'Italia di domani?
Articolo apparso sul n. 97 di
Cristianità del 1983

In una società pluralistica, nella quale il pluralismo è ideologico e non soltanto sociale, - quando non soltanto ideologico! -, è di straordinaria importanza e utilità conoscere con precisione gli aspetti culturali e morali delle ideologie che concorrono alla conquista del potere, nella prospettiva della sua gestione e della trasformazione della società e del singolo. Perciò, mentre il protagonismo socialistico domina la scena elettorale e punta al suo acme, riesce di particolare vantaggio una adeguata descrizione della sua "morale". La esposizione della "rivoluzione sessuale" socialistica - dai suoi presupposti gnostici al suo esito permissivistico - in uno studio che la confronta con la morale cattolica, sulla cui base la giudica. Una sostanziale ripresa dell'intervento dell'autore - su La famiglia e la Rivoluzione sessuale - al convegno promosso da Alleanza Cattolica e da Cristianità a Roma, il 23 e 24 ottobre 1982, sul tema Italia anni 80. Per una presenza cattolica in un mondo socialista (cfr. Cristianità, anno X, n. 91, novembre 1982).

Argomento: Famiglia
di Massimo Introvigne
Testo pubblicato nel 1983 per i tipi della Editrice Libreria S. Lorenzo e ripubblicato senza modifiche benché molte cose siano nel frattempo cambiate
Argomento: Famiglia

Ricerca di contenuti cattolici

Sondaggio

Le priorità nell'etica sociale