Non mi è possibile, perchè per venerdì abbiamo programmato la morte della nonna

Documenti Vescovi

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE
DELLA XIX CONFERENZA INTERNAZIONALE SUL TEMA: “LE CURE PALLIATIVE”
PROMOSSA DAL PONTIFICIO CONSIGLIO PER LA PASTORALE DELLA SALUTE

INTERVENTO DELL’EM.MO CARD. JAVIER LOZANO BARRAG?N

Marted?, 9 novembre 2004

Permettetemi di iniziare questa presentazione della XIX Conferenza Internazionale del Pontificio Consiglio per la Pastorale della Salute con due dialoghi che possono sembrare falsi, ma che purtroppo spesso si ascoltano nella vita reale:

Come stai caro amico? E? tanto tempo che non ci vediamo!
E? vero, dobbiamo metterci d?accordo per stare un po? insieme.
Cosa ti sembra se ci incontrassimo in quel ristorante nel quale andavamo prima?
Mi pare una buona idea!
Allora, facciamo per il prossimo venerd??
Va bene, sono d?accordo; ma lasciami prima consultare la mia agenda? Che peccato, proprio venerd? non mi ? possibile, perch? vedi, per il prossimo venerd? abbiamo programmato la morte della nonna?!

 

Adesso ci troviamo in ospedale; al pap? hanno fatto tutte le cure possibili ed ormai non c?? pi? nulla da fare; fuori della camera del malato ci sono i parenti. Esce in quel momento il medico che ha finito di visitare il paziente.

Professore, come sta?
Non c?? pi? niente da fare, ormai abbiamo impiegato tutto l?umanamente possibile.
Ma, Professore, si potr? fare qualche altra cosa, magari con questi apparecchi che oggi abbiamo.
Proprio con queste apparecchiature stiamo somministrando a vostro padre l?alimentazione e l?idratazione necessaria, ma ormai la sua vita ? soltanto vegetativa, quello che stiamo facendo ? soltanto prolungare inutilmente la sua dolorosa agonia.
Allora, Professore, pensa che dobbiamo lasciarlo ormai morire e far chiudere l?apparecchio per l?ossigeno?
La decisione ? vostra, voi me lo direte.

 

Veramente l?eutanasia e l?accanimento terapeutico non sono delle finzioni, ma accadono nella quotidianit? del nostro tempo. Problemi come i precedenti si moltiplicano e richiedono una risposta valida da parte della Chiesa cattolica. Questa ? la ragione per la quale il Pontificio Consiglio per la Pastorale della Salute, la cui funzione, fra le altre, ? proprio quella di rispondere alle questioni ultime dell?esistenza umana, ha organizzato questa XIX Conferenza Internazionale, che vuole riassumere quesiti e risposte del genere con il titolo di: “Le Cure Palliative”.

Per trattare questi temi abbiamo invitato gli specialisti pi? importanti provenienti dall?Asia, dall?America e dall?Europa e contiamo sulla collaborazione qualificata dell?Africa. Alla nostra Conferenza si sono iscritte 656 persone, provenienti da 74 Paesi; saranno presenti 17 Ambasciatori ed Incaricati d?Affari presso la Santa Sede, nonch? tre Ministri della Sanit? (Portogallo, Cipro e Liechtenstein) e due Conferenze Episcopali (Spagna e Portogallo).

I nostri illustri Relatori, in ordine d?intervento, saranno la Dottoressa Cecilia Sep?lveda, Don Vincenzo Arackal, la Dottoressa Fiorenza Deriu, la Dottoressa Simona Castellano, il Professore Pierluigi Zucchi, il Dottore Maurizio Evangelista, il Dottore Stein B?rge Huseb?, la Baronessa Professoressa Ilora Finaly of Llandaf, il Dottore Fernando Antezana, Don Jes?s Conde, il Cardinale Rodolfo Quezada Toru?o, il Rev. P. Eugenio Sapori, il Rev. P. Bonifacio Honings, S.E.R. Mons. Ejik, il Professore Abramo Alberto Piattelli, il Professore Ieiha-El-Ralhawi, il Dottore Rajeev Agarwal, il Rev. Mashiro Tanaka, il Rev. P. J?n Ďačok, il Cardinale Carlos Amigo Vallejo, la Dottoressa Vittorina Zagonel, Mons. Tony Anatrella, il Cardinale Paul Poupard, il Rev. P. Angelo Brusco, S.E.R. Mons. John Parick Foley, S.E.R. Mons. Jacinto Guerrero Torres, il Rev. P.Miroslaw Kalinowski, la Signora An Verlinde, Suor Marie-Sylvie Richard, la Signora Cristina Calabresi, il Dottore Vito Ferri, Don Raymond Zambelli.

Lo svolgimento della nostra Conferenza si articoler? in tre grandi parti: la realt? delle cure palliative nel mondo di oggi; l?illuminazione di queste cure col Vangelo ed il dialogo interreligioso; la pratica da seguire.

Per un primo approccio al tema iniziamo con una Conferenza magistrale che presenta la dottrina che Sua Santit? Papa Giovanni Paolo II ci offre sul dolore ed il suo commento per il Pontificio Consiglio per la Pastorale della Salute. Quindi continuiamo con un panorama internazionale delle cure palliative.

Poich? questa realt? delle cure palliative la incontriamo spesso nei Mass Media, intendiamo offrire un?inchiesta su queste stesse cure. Quindi prenderemo in esame lo studio scientifico delle cure palliative, il trattamento del dolore, la descrizione pi? accurata delle cure palliative, i trattamenti pi? adeguati che ci sono, l?eutanasia, gli aspetti giuridici delle cure palliative.

Dopo aver esposto scientificamente la realt? delle cure palliative, trattiamo di illuminarla col Vangelo: la storia delle cure palliative, la sua illuminazione attraverso la morte e la risurrezione del Signore, il Sacramento dell?Unzione dei malati ed il Viatico, la fede e la secolarizzazione nell?ultima tappa della vita, le cure proporzionate e sproporzionate, l?accanimento terapeutico.

Quindi saremo ricevuti dal Santo Padre, perch? ci dia l?illuminazione autentica su questi cosi grossi problemi dell?umanit? di oggi.

In seguito approdiamo al dialogo interreligioso: come vedono le cure palliative le altre religioni non cristiane quali l?Ebraismo, l?Islam, l?Induismo, il Buddismo, la New Age nella post modernit??

Illuminati da queste considerazioni, ci chiediamo quindi cosa fare riguardo alle cure palliative. Iniziamo con il rinnovamento sacramentale: la Penitenza, l?Unzione, l?Eucaristia (Viatico), le direzioni che devono assumere l?investigazione medica, il ruolo delle scienze psicologiche nelle cure palliative, un nuovo approccio culturale alla fine della vita, il training degli operatori sanitari che amministrano le cure palliative, la fine della vita umana nei Mass Media, l?aggiornamento pastorale degli operatori sanitari negli aspetti delle cure palliative, l?aggiornamento dei medici, delle infermiere ed infermieri, dei religiosi, della famiglia, degli psicologi ed assistenti sociali, del volontariato.

Invitiamo cordialmente i giornalisti e tutti i Mass Media a partecipare alla nostra Conferenza. L?accesso per voi, debitamente accreditati, sar? libero ed avremo molto piacere di poter dialogare con tutti.